Vintage Apple Cake (Torta di Mele)

I am fairly sure there are as many recipes for apple cake are there are households, but I suspect, too, that no recipe will ever feel as special as one’s own. This is a simple apple cake, or torta di mele, of the kind my nonna used to make when I was little. So, really, a vintage apple cake. Perfect for an afternoon pick-me-up with a cup of tea, no matter if it’s a break in between homework or an excuse to run away from the computer.



 Vintage Apple Cake

 300g plain flour
2 teaspoons baking powder or 1 bag lievito per dolci
90g caster sugar, plus more for sprinkling
2 large eggs
125 ml whole milk
125 ml whole plain yoghurt
60g unsalted butter, melted
Grated zest of 1 unwaxed lemon
2 small new-season apples


Preheat the oven to 180°C/350°F. In a large bowl, mix flour, baking powder, sugar and cinnamon. In a separate bowl, whisk the eggs until foamy and airy, then add the milk, yoghurt and melted butter. Pour the wet mix onto the flour mix and fold through until combined.

Peel and slice the apples. Grease a 23cm/9inch springform baking tin, pour in the batter, then scatter the apple sliced all over the top – you can arrange them in a pretty pattern if you have patience for it. Dust the surface with a bit more sugar.

Bake for 35-40 minutes, or until the cake is springy and golden and a toothpick inserted in the centre comes out clean. Allow to cool in the tin for 10 minutes, then run a knife around the edges and unlock the springform and finish cooling on a rack.

Print recipe Print recipe

Save

Save

Save

16 Comments

  1. Ely November 21, 2010

    orca male non fa per chi lo capisce per me ignorantona lascio stare, dai qualcosa però capisco!!! come stai? tutto bene? la torta ha un aspetto magnifico buona settimana
    Ely

    Reply
  2. VerA November 21, 2010

    Che bontà!

    Reply
  3. Claudia November 21, 2010

    Io di telefilm americani non me ne lascio sfuggire nemmeno uno e li guardo pure in lingua originale, ma ora così su due piedi, quando ho letto baby shower mi ero immaginata tutt'altra cosa! 😀 Che bello però dev'essere vivere circondati da persone di tutte le razze e di tutti i paesi, oltre che festeggiare di brutto 🙂 si viene a conoscenza anche di tante belle curiosità e tradizioni altrui…come questa ad esempio! E la torta che hai preparato è un autentica bontà! Bravissima…l'hai pure scritta in lingua madre, meglio di così…! Ps: colgo l'occasione per invitarti a parteciapre al mio contest natalizio, sono sicura che riuscirai a stupirmi con qualche vecchia ricetta sfiziosetta!

    Reply
  4. Claudia November 21, 2010

    Ps: oooops ti ho scritto un papiro, altro che commento! Sorry!!!!

    Reply
  5. fiori.viola November 21, 2010

    che meraviglia di foto! E che post stupendo! 🙂 Me ne paarlava l'altra sera mia sorella Lulù, un'altra GilmoreGirls&affini dipendente, perché vorrei organizzare qcs di simile per una mia amica incinta… Aspetto un nuovo post.. post baby shower! 🙂 Baci*antonella

    Reply
  6. UnaZebrApois November 21, 2010

    ehm…se non me l'avessi spiegato giuro che proprio non avrei capito!!!Però bellissima questa idea e ancor più bella la tua torta in onore e per festeggiare il nascituro!!!

    Reply
  7. JDart November 22, 2010

    I can attest to the goodness of this creation…

    Reply
  8. Tery November 22, 2010

    Ma che bella questa tradizione!!!
    Le feste del mondo sono sempre bellissime da scoprire, come del resto le diverse culture e tradizioni.
    La torta di mele mi sembra perfetta per l'occasione, quale dolce più di questo sa di casa?

    Reply
  9. Ambra November 22, 2010

    Ciao Vale, tutto bene? Mi piace rivederti all'opera!!!Un abbraccio!

    Reply
  10. Stefania November 22, 2010

    Una foto di un invitante …bravissima ciao

    Reply
  11. madama bavareisa November 22, 2010

    se ne impara sempre una… belle usanze e bel dolce!! 🙂

    Reply
  12. Kafcia November 24, 2010

    Anch’io adoravo Gilmore Girls 🙂 e non me ne sono fatta sfuggire neanche un episodio!

    Quel miscuglio di culture che descrivi e vivi, per me sembra una cosa bellissima. Imparare le proprie tradizioni da quelli che le hanno vissute e portano dentro il loro cuore. Non c’è niente di meglio. La torta sembra veramente deliziosa. Un bacione :):)

    Reply
  13. BreadandBreakfast November 24, 2010

    Ciao a tutti!! scusate per la latitanza e per non rispondere mai ai commenti, qui si corre sempre!
    Il baby shower è andato benissimo e il dolce pure, direi…almeno, la teglia vuota diceva così 😀
    grazie a chi mi chiede come sto 🙂 sto benissimissimo, non potrei stare megli, quest'anno non me lo scorderò mai!
    e complimenti alle seguaci di Gilmore Girls, come non adorarlo?? 🙂
    @claudia, grazie per l'invito, prometto che ci provo!:P

    Reply
  14. terry November 24, 2010

    oh bella…arrivan anche qui i baby shower!!! ohhh!!!!… ottima torta per l'occasione!!! sooo good! 🙂

    Reply
  15. Antonella November 28, 2010

    Ciao, è la prima volta che entro nel tuo blog e sono rimasta affascinata dalla tua energia, dall'aria csmopolita che si respira e ovviamente dalle belle ricette, questa qui è favolosa e me la son già segnata 🙂 Spero di rileggerti presto 🙂

    Reply
  16. Anonymous November 20, 2013

    translate this recipe to English please + thank you

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *