Gooseberry Clafoutis


Gooseberries and elderflower. It is all about them these days. Everywhere you see recipes for pavlovas, fools, cakes, pies, tarts, and crumbles filled with sour, greenish berries and sweetened with flowery syrup. Indeed, I found some gooseberries at the farmers’ market here in Wimbledon the other day, and couldn’t resist buying some. Then, back at home, I made clafoutis – a favourite dessert that loves berries in every form, even if they are tart gooseberries.


Gooseberry Clafoutis

I have included a version with coconut milk, in case you are not a fan of dairy 
300 ml/ 1 1/4 cup whole milk (or full-fat coconut milk)
3 eggs
60 g/ scant 1/2 cup whole wheat flour
30 g/ 1/4 cup oat flour or finely ground oats
2 tbsp elderflower syrup (cordial)
55 g/ 1/4 cup light brown sugar
1/4 teaspoon salt
150 g/ 1 cup fresh gooseberries
Butter (or coconut oil) to grease the pan
Powdered sugar for dusting
Toppings (optional):
crème fraiche or greek yogurt + elderflower cordial
vanilla bean ice-cream
more berries and sugar

Preheat the oven to 200C/400F. In a large bowl, whisk the eggs with coconut milk, sugar, salt and vanilla until well blended. Then, add the flour and stir until incorporated. Grease a 9-inch pie/tart pan and pour the batter into it. Sprinkle the gooseberries evenly onto the batter. Bake for about 40 minutes,  until golden brown and puffy. Remove and let cool a little bit before serving with a generous dusting of powdered sugar.

 

22 Comments

  1. Jasmine August 27, 2012

    Amica, che meravigliosa meraviglia…

    Reply
  2. colombina August 27, 2012

    Ma che mix di sapori delizioso, questo dolce mi sembra perfetto, bravissima!!!

    Reply
  3. Juls @ JulsKitchen August 27, 2012

    complimenti per questo post, perché ogni volta mi ritrovo stupita, rapita e senza parole? eppure dovrei esserci abituata a leggerti, ed ogni volta mi sorprendi!
    ma torniamo all'uva spina: era la preferita di mio nonno, ne avevamo un cespuglietto in giardino, mi piaceva sedermi lì accanto e staccarne i frutti uno sopo l'altro, stando attenta a non bucarmi. Poi giù in bocca, asprigni fuori e l'esplosione dolce dentro con i semini… ora non c'è più, ma è nei nostri piani di rifacimento del giardino!
    bellissima ricetta, per concludere, e ricordi fragranti!

    Reply
  4. Martina August 27, 2012

    IO l'uva spina l'ho scoperta da pochissimo, anche io al meracto contadino del paese. E' stata un successo però, perchè l'ho subito iniziata ad amare. Acidula e dolce allo stesso tempo, rende i dolci speciali. L'abbinamento con il sambuco dev'essere perfetto. Le foto sempre mozzafiato, così leggere e spensierate, danno un senso di libertà. Ah, e poi, bella la tua storia nella fattoria vicino a Digione, bellissima.

    Un bacio, a presto
    M.

    Reply
  5. Mela e Cannella August 27, 2012

    io entro sempre in un mondo magico!!! che mi piace sempre di più!!

    Reply
  6. pips August 27, 2012

    Mi sembra tutto così meraviglioso… la luce che riesci a catturare, i ricordi candidi che sanno di panna, e tanti frutti verde acido così tremendamente perfetti. Se venissi a trovarti potrei passare giorni al mercato dei contadini, potrei saccheggiarlo ben bene e poi divertirmi ad immortalare questi fruttini tanto delicati. Io personalmente li adoro nei dolci, perchè il mio dolce ideale è "frutta con torta", e se mi capitasse sotto mano una manciata di uva spina saprei cosa farci! un bacio 🙂

    Reply
    • Valeria September 10, 2012

      frutta con torta, l'hai detto. tu sai che puoi venire a trovarmi quando vuoi, sì? Un abbraccio.

      Reply
  7. la domestique August 27, 2012

    I do think gooseberries are perfect for clafoutis, and I'm so jealous because I don't have any! 🙂

    Reply
  8. Roberta | Il senso gusto August 27, 2012

    Ma come fai a tirare fuori queste cose meravigliose??? La torta e le foto sono bellissime. Come al solito mi lasci a bocca aperta!!
    Un abbraccio

    Reply
    • Valeria September 10, 2012

      tu sei sempre carinissima! grazie di cuore.

      Reply
  9. ilgamberorusso August 29, 2012

    non ho mai assaggiato l'uva spina, ma la cosa che oramai mi conquista sempre di più è la curiosità di scoprire quale sarà il prox dolce che uscirà dal tuo forno, ecco in un certo senso l'immagine che ormai ho di te si associa a tante altre: i tepori di un forno caldo e vapori londinesi!Complimenti come sempre!Laura

    Reply
    • Valeria September 10, 2012

      ho sfornato parecchio di questi tempi, è vero! 🙂 è che la frutta estiva mi ispira molto, e il caldo qui non è mai tanto da impedirmi di fare un dolce 🙂 felice che ti sia piaciuto!

      Reply
  10. Michael August 31, 2012

    Your gooseberry photos are gorgeous. I absolutely love your opening shot!

    Reply
    • Valeria September 10, 2012

      Thank you Michael! Your photographical opinion is of great value to me!

      Reply
  11. rossella September 1, 2012

    meraviglia delle meraviglie. tutto di questo post mi inchioda. anzi mi inchiodano pure i vecchi. nel senso che li guardo stravolta appena pubblichi (e li leggo), e mi rimangono in mente facendomi bene, e poi ci ritorno, e ci ritorno e ci ritorno. non mi stancherei mai. ma che magia ci metti??? :*

    Reply
    • Valeria September 10, 2012

      mmm…mah! mistero anche per me 😀 scherzo, e tu sei troppo cara, e sai che ricambio. i tuoi lievitati mi stravolgono, e maledico il giorno che ho abbandonato la pasta madre a Bra…:(

      Reply
  12. Elisa September 5, 2012

    Valeria, sono incantata dal tuo blog! Piacere di conscerti 😉
    Ho visto che hai frequentato l'università dei miei sogni *_* Complimenti per tutto, ti seguirò con vero piacere!

    Reply
  13. Carlotta DPDP September 6, 2012

    perché, perché perché scopro il tuo blog solo oggi?? devo assolutamente rimediare! sai che io non ho mai mangiato l'uva spina? non ho idea di che sapore abbia! sono molto curiosa!

    Reply
  14. staffetta in cucina September 9, 2012

    Carissima Valeria,
    questo dolce ci ha conquistate! Anche noi quest'anno abbiamo avuto rapporti assai stretti con lo sciroppo di sambuco, che ci è piaciuto da matti, ma l'uva spina da queste parti non si trova proprio e rimane solo nei ricordi di un bellissimo viaggio a Londra e di un afternoon tea da Liberty dove ci hanno servito una sua marmellata.
    Buona domenica
    Alessia&Tiziana

    Reply
  15. Jessie September 15, 2012

    Valeria, I'm always a fan of your photos, but this post deserves a special kudos- those funky hairy little gooseberries are so beautiful!!

    Reply
  16. Genny Gallo November 2, 2012

    oggi è un giorno un po' così, e vengo a coccolarmi con le tue foto. e mi pare anche ora di lasciarti un commento, che qui non si può sempre guardare a sbaffo:D complimenti davvero!

    Reply
  17. Jo July 2, 2016

    Grazie – proverò domani!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *